Casalferro Barone Ricasoli 2003 0,75 lt.

301569

Nuovo

35,00 €

Voti e valutazione dei clienti

Nessun cliente ha lasciato una valutazione

Casalferro è il prodotto finale di un'evoluzione iniziata negli anni Novanta, quando Francesco Ricasoli prende in mano l'azienda dando impulso al suo moderno percorso di ricerca. Questo vino dà ragione a chi pensa che la massima espressione del terroir si ha quando la tipicità varietale assume proprietà del tutto nuove, impossibili da replicare in altri luoghi con le stesse caratteristiche. Oggi Casalferro è un Merlot in purezza proveniente da un'unica parcella di terreno, che ha raggiunto una sua perfetta grazia e pienezza di risultato. 

Il vigneto Casalferro è situato a 350 - 400 metri di altitudine, con esposizione sud. I suoli sono di origine Paleocene-Eocene, e fanno parte della conformazione geologica denominata "Monte Morello". Sono suoli bruni a tessitura franco-argillosa fine, estremamente calcarei, pH sub-alcalino. Poco forniti di sostanza organica, ben drenati, molto scheletrici e con una capacità di acqua disponibile media. 

La vinificazione prevede fermentazione a temperatura di 24 - 27 gradi per 12 - 14 giorni. Successivamente il vino affina per 18 mesi in barriques di rovere e tonneaux.

Dati dell'annata

La completa mancanza di freddo invernale, il giusto apporto di piogge e l’improvvisa impennata delle temperature ha stimolato in alcune zone l’inizio del germogliamento già dalla prima settimana di aprile. I mesi primaverili sono stati caratterizzati da piogge e temperature elevate che hanno favorito una perfetta allegagione. I mesi estivi sono stati caldi ma con notti abbastanza fresche e con scarse ma ben distribuite precipitazioni permettendo alle uve di invaiare in modo molto omogeneo e in anticipo rispetto alle passate stagioni.

Caratteristiche organolettiche

Il Casalferro di Barone Ricasoli annata 2003 è un vino dal colore rosso rubino vigoroso. L’intenso calore e la complessità delle note balsamiche che si sprigionano al naso sono le caratteristiche più impressionanti di questo cru. Al palato è vigoroso, potente, minerale e speziato, in questo aspro ma generoso territorio anche il Merlot si “sangiovetizza”.

Abbinamenti e servizio

Si abbina bene con carni rosse, arrosti, carne alla brace, risotti e primi piatti di terra, formaggi stagionati. È consigliabile servirlo ad una temperatura di 18 - 20 gradi.

Peso1

Recensioni

Prodotti Correlati

Chiamaci:  

06 320 3575